il ristorante


Sono trascorsi più di ventidue anni da quel 1° Marzo 1984, quando Massimo Masselli, ristoratore da una vita, rilevò l'Osteria del Cinghiale Bianco. Con la sua esperienza e personalità, coadiuvato dalla famiglia, riuscì in poco tempo a trasformare un ambiente stori co in una trattoria efficente e divertente, frequentata da clienti di ogni età e provenienza. Il locale è situato al piano terra di una antica torre trecentesca di Borgo San Jacopo, una delle strade più caratteristiche della Firenze antica, tra negozi d'arte, di antiquariato e boutique di classe. Due sono le sale da pranzo. La prima sala è ricavata nella torre del '300, della quale rimangono le pietre a vista. La seconda sala e la cucina sorgono sul vecchio cortile della stessa, che nel 1500 fu coperto da volte al fine di sistemare il palazzo storico tuttora esistente. Un locale caratteristico, con angoli romantici, nicchie in mattoni e pietra serena che, in special modo alla sera, al lume di candela, creano un atmosfera particolare.